Nutrizione Animale: il ruolo fondamentale del nutrizionista

  • veterinario

Secondo Harinder P.S. Makkar, collaboratore della Fao e autore di diverse pubblicazioni scientifiche, il benessere umano dipende dalla dieta somministrata al bestiame. Makkar infatti sostiene che le scelte compiute dagli allevatori in materia di alimentazione dei loro capi di bestiame, non influenzano solamente la produttività degli allevamenti, ma anche la salute degli esseri umani e dell’intero pianeta. In base agli studi e alle osservazioni condotte dall’esperto, una dieta equilibrata, quindi costituita da mangimi di buona qualità, permette agli animali di rimanere in buona salute aumentando la redditività dell’allevamento. Non solo. Adottando un’alimentazione equilibrata si possono ottenere prodotti di origine animale sicuri per il consumo umano riducendo al contempo il rilascio di azoto, fosforo e metano nell’ambiente. Ne deriva che è possibile influire positivamente sulla sicurezza alimentare ma anche sulla qualità del suolo, dell’aria e dell’acqua: in poche parole si alimenta concretamente quel concetto di sostenibilità che coinvolge la cosiddetta teoria delle 3 P: persone, pianeta e profitti.
Makkar sottolinea inoltre quanto sia importante la figura del nutrizionista animale, un professionista il cui compito è quello di migliorare la consapevolezza di produttori e allevatori circa la necessità di perseguire il benessere del bestiame e la sicurezza dei prodotti di origine animale. Nello specifico, l’esperto ricorda che il nutrizionista animale dovrebbe guidare il settore zootecnico verso uno sviluppo sostenibile per raggiungere l’obiettivo di aumentare la produzione di cibo sicuro e di qualità, soddisfare il crescente fabbisogno alimentare delle popolazioni in via di sviluppo, combattere la malnutrizione e salvaguardare l’ambiente e la salute di animali e esseri umani.

Fonte: bovinodalatte.it

Categories