Fiera del bovino da latte a Cremona 2017

Considerata il punto di riferimento nazionale ed internazionale del settore agricolo e lattiero-caseario, la Manifestazione si svolge nel cuore dell’attività agricola ed allevatoriale italiana offrendo supporto, in termini di di know how e tecnologie all’avanguardia, ad allevatori, agricoltori, veterinari, agrotecnici e distributori.

La Fiera Internazionale del Bovino da Latte, la Rassegna Suinicola di Cremona – ItalpigExpocasearia e IPF – International Poultry Forum si svolgono ogni anno all’insegna della qualità: qualità dei visitatori, qualità degli espositori, qualità dei convegni e seminari, qualità delle mostre zootecniche.

    • Qualità dei visitatori – Operatori professionali provenienti da tutto il mondo scoprono le migliori attrezzature e tecnologie presenti sul mercato e si confrontano sui temi cruciali della zootecnia moderna. A Cremona si trovano i decisori delle aziende, che arrivano qui con un unico obiettivo: fare business.
    • Qualità degli espositori – A Cremona si trova il meglio della zootecnia mondiale. Tutte le principali aziende non mancano mai l’appuntamento perchè sanno che qui possono trovare decine di migliaia di contatti commerciali qualificati.
    • Qualità di convegni e seminari – Scenari economici mondiali, prospettive del comparto, politica nazionale e comunitaria, tematiche tecniche dedicate ad allevatori, veterinari e trasformatori: in Fiera si affrontano i temi portanti della filiera lattiero-casearia.
  • Qualità delle mostre zootecniche – Il ring zootecnico di Cremona è riconosciuto come uno dei più prestigiosi al mondo, tanto da avere ospitato nel 2010 la più grande edizione mai organizzata del Confronto Europeo di Razza Holstein e Red Holstein. Ogni anno si sfidano a Cremona i migliori allevamenti italiani, in un confronto genetico ai massimi livelli.
Categorie